Tari - Tassa rifiuti

La tassa rifiuti TARI è  destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti che sono a carico dell’utilizzatore.

Deve quindi essere pagata da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte in grado di produrre rifiuti urbani, a prescindere dal loro utilizzo.
 
Chi deve pagare la Tari?

Il pagamento della Tari spetta al proprietario residente nell'immobile, all'inquilino che occupa l'immobile oppure a chi lo utilizza (usufruttuario, destinatario di contratto di comodato, etc.).

In caso di contratti di locazione con durata inferiore ai sei mesi, spetta al proprietario il pagamento della Tari.

In caso di mancato pagamento da parte dell'inquilino/conduttore il comune può richiedere il pagamento ed emettere sanzioni esclusivamente a carico dell'inquilino/conduttore.

Per informazioni  su tariffe, scadenze e modalità di pagamento è consigliabile consultare il sito internet del comune in cui è ubicato l'immobile, solitamente è presente un'apposita area dedicata alla Tari.


Richiedi informazioni